Dove mangiare a San Francisco: dieci indirizzi dalla colazione al dopocena

Alla vigilia di una nuova partenza che ci vedrà per la terza volta in California, mi sono resa conto di aver toccato il discorso cibo a San Francisco accennando qualcosa solo sul suo aspetto più serio, e cioè quello economico, in termini di mance al ristorante e spesa al supermercato.

In questo articolo voglio parlare di cibo a San Francisco in modo più godurioso e utile, andando a proporvi dieci indirizzi per accompagnare i vostri pasti dalla colazione al dopocena.

Dal diner al pub, dal ristorante etnico a quello da asporto, questi locali sono per tutti i gusti e per tutte le tasche, ma non solo. Sono stati provati da noi e consigliati da due insider d’eccezione come i miei cognati che vivono a San Francisco.

Sia che abbiate in mente di usare San Francisco come base per un on the road per i Grandi Parchi della California, come per esempio Yosemite, o più stanziale, mettendo in preventivo almeno 7-8 giorni di permanenza se volete vedere anche qualche museo imperdibile o la straordinaria natura che la circonda (su tutto, Muir Woods e Napa Valley), segnatevi questi indirizzi perché qualcuno potrebbe fare al caso vostro 😉

Enjoy!

Colazione-Brunch

Crepes On Cole

Proprio ad angolo, tra Carl Street e Cole Street, nello psichedelico quartiere di Haight-Ashbury, c’è questo locale davvero molto tipico che serve abbondanti prime colazioni e gustosi brunch.

Noi siamo capitati proprio in tarda mattinata e dopo un po’ di attesa ci hanno fatto accomodare. Deliziose le crepes, ovviamente, specialmente quelle salate, ma io ho amato l’omelette con avocado e salmone.

Crepes on Cole si trova al 3906, 100 Carl St.

crepes

Pranzo

Mels Drive-In

Il classico diner che si vede nei film ambientati nell’America degli anni ’50, con i camerieri in divisa che girano con la caraffa di caffè in mano, juke box e arredamento cromato.

Nel Mels Drive-In di Lombard Street poi un film lo hanno girato davvero, American Graffiti – ve lo ricordate?- con un giovanissimo “Ricky Cunningham”.

Gli hamburger qui, ma anche i milkshake, sono semplicemente favolosi, anche perché tra ambiente e musica rockabilly vi sembrerà davvero di fare un tuffo nel passato.

Il Mels Drive-in si trova al 2165 di Lombard Street.

img_20170105_134625904img_20170105_134756506img_20170105_135149268img_20170105_140940909

El Farolito

Questa tavola calda, aperta solo a pranzo, è una leggenda a Mission, un buco con quattro tavoli dove assaggerete il miglior burrito (meglio se jumbo) della vostra vita dopo ore di fila, ma ne varrà assolutamente la pena. I più coraggiosi si fanno preparare il burrito nella versione to go, ma è davvero una sfida riuscire a mangiarlo in piedi tanto è farcito. Io ci ho provato e mi sono inzaccherata tutta (ma non faccio testo, di solito mi succede anche seduta a mangiare a casa mia..)

El Farolito si trova al 201 di S. Bradford Av. Placentia.

dsc_0727

Yuet Lee

Se al messicano preferite la cucina cinese, ma quella doc, andate in zona Chinatown (e dove se no?!) e fatevi una scorpacciata da Yuet Lee. Porzioni enormi, come i king crab vivi ammassati nell’acquario all’ingresso, mai visti così grandi! Tutto buonissimo, in particolare vi segnalo l’anatra glassata e il maialino in agrodolce.

Yuet Lee si trova al 1300 di Stockton Street.

IMG_4206
Scorcio di China Town

Spuntino

Ghirardelli

Potrà sembrare una scelta banale, ma per me Ghirardelli è una tappa fissa, e quando mi capita cerco di non farmi mai mancare un hot fudge sundae.

Anche se non avete intenzione di acquistare nulla, all’ingresso vi sapranno tentare con un cioccolatino gratuito di benvenuto, di solito al latte farcito di caramello. Ecco, se non avete intenzione di fare acquisti, il mio consiglio è quello di non mangiare subito il piccolo dono.

RIPETO, NON E’ UNA ESERCITAZIONE: non mangiare subito il cioccolatino che vi regaleranno altrimenti entrerete e comprerete barrette di cioccolato fino a Natale prossimo.

Battute a parte, il cioccolato Ghirardelli è superlativo e per come la vedo io sarebbero (ehm, sono stati) soldi ben spesi😉

Ghirardelli si trova al 900 di North Point Street.

1158-classic-hot-fudge-sundae.jpg
Immagine Google

Aperitivo

The Cheese Cake Factory

Come prima volta a San Francisco non si può evitare di salire sulla terrazza panoramica all’interno dei magazzini Macy’s per vedere Union Square dall’alto. Giganteschi gli hamburger, specie quello con l’avocado, deliziosi i cocktail da sorseggiare al tramonto. Best mojito of my life.

The Cheesecake Factory si trova al 251 di Geary Street.

IMG_3964
In versione Teddy Bear in Union Square

Cena

Burma Superstar

Quartiere Inner Richmond, il Burma Superstar è una chicca lontana dai circuiti turistici. Fanno cucina birmana, una riuscita contaminazione tra Cina, Laos, Thailandia e India.

I piatti sono pochi, freschissimi e hanno molte scelte vegetariane.

A me sono piaciuti da morire il Chicken Noodle Soup, i Samusa e il loro Mango Lassi, un cocktail analcolico con yogurt e mango per smorzare il piccante.

Burma Superstar si trova al 309 di Clement Street.

Oh-noh-Kauswer
Immagine Google

Dopocena

The Tipsy Pig

E’ un gastropub in stile inglese in zona Marina dove ho mangiato (e bevuto) incredibilmente bene (le migliori capesante della mia vita), con una buona lista di alcolici e una vasta scelta per i bambini. E’ un posto piacevole, frequentato da bella gente in un quartiere molto in.

The Tipsy Pig si trova al 2231 di Chestnut Street.

Da asporto

Shangai Dumpling King

L’ultima parte è dedicata ai più pigri, quelli che ogni tanto preferiscono restare a casa o in albergo a mangiare magari davanti la tv, tipo noi.

Una delle molte cose che adoro di San Francisco è l’incredibile scelta di ristoranti etnici, specialmente asiatici, la mia cucina preferita. Durante l’ultimo viaggio avevamo l’alloggio in zona Outer Richmond e non lontano c’era questo posto favoloso che prepara solo dumpling e dim sum. Lo staff è scontroso e sembra quasi non vedere l’ora che tu te ne vada, ma i piatti, solo da asporto, sono pazzeschi!

Shangai Dumpling King si trova al 3319 di Balboa Street.

134908_cef2c120d75e227f6216aca29a0a08a5ed28d0d6.jpg_facebook
Immagine Google

Kio Ramen

Sulla stessa via c’è questo altro posticino, un ristorante giapponese che fa solo ramen. Era talmente buono che mi ha vagamente ricordato quello assaggiato la prima volta a Tokyo.

In questo caso il ramen lo puoi passare a ritirare o mangiare direttamente lì.

Kio Ramen si trova al 3528 di Balboa Street.

 

Dove avete mangiato a San Francisco?Avete qualche consiglio per la nostra prossima meta, Monterey e dintorni?

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato da

Vivo a Roma, sono farmacista e ho 40 anni. Un bimbo, tre gatti e una reflex da cui non mi separo mai. Curiosa come una scimmia, considero il viaggio una necessità. Con la testa sono sempre altrove. Sogno di girare il mondo.

22 pensieri riguardo “Dove mangiare a San Francisco: dieci indirizzi dalla colazione al dopocena

  1. Bellissimo questo articolo! mi piacciono gli articoli che danno indicazioni pratiche su cosa e dove mangiare! Al Mels Drive-In ci sono stata anch’io sembrava proprio di essere in film! Mi spiace, invece, di non essere andata al Ghirardelli… sembra davvero un posto dove trovare moltissime cose buone! io sarei caduta subito in tentazione e avrei mangiato il cioccolatino immediatamente 🙂

    Piace a 1 persona

  2. Sicuramente te l’ho già detto: adoro San Francisco e adoro anche la sua cucina perché puoi trovare veramente di tutto. Persino la cucina italiana ha senso lì.
    Uno dei miei posti preferiti è Mo’s Grill tra Grant Avenue e Vallejo Street a North Beach. È abbastanza “sfigato” come posto ma gli hamburger sono il massimo.
    Se per caso andate a Sausalito non perdetevi assolutamente un locale che si chiama Fish: vista spettacolare e un po’ boy da buttarsi per terra!
    Che fame 😋

    "Mi piace"

  3. heheheh lo ammetto…succede anche a me di riempirmi le magliette di medaglie al valore e per questo a volte nei ristoranti mi privo di ordinare lo spaghetto perché lì è la fine! 😛 Alessia quanti nomi sfiziosi (di piatti e di locali) ed ho notato che l’avocado ricorre spesso fra gli indirizzi che ci hai elencato. La cosa del cioccolatino è impossibile, per quanto mi riguarda consideralo già aperto quando ancora è nelle mani dei commessi 😛
    Ora sono curiosissima sull’accostamento avocado+salmone!
    Buon pranzo! 😉

    Piace a 1 persona

    1. L’avocado è usato quasi quanto il pane in California, io ne sono ghiotta e appena lo vedo nel menù non me lo faccio scappare. Quindi pure tu ti inzaccheri per bene?Dovremmo fare un viaggio insieme per avere le camice in pendant….ahahaha!!!

      Piace a 1 persona

  4. Non sono mai stata a San Francisco e non è nei miei programmi a breve, eppure ho letto lo stesso con interesse questo post :’) adoro le grandi città statunitensi dove si può mangiare cucine di tutto il mondo! Quando andrò in California mi ricorderò di passare dal tuo blog!

    Piace a 1 persona

    1. Se ti piace la cucina etnica, in particolare quella asiatica, ti troveresti benissimo a San Francisco, per non parlare del pesce fresco…;)
      Ti ringrazio Dile, sei gentilissima!
      Grazie per la visita❤

      "Mi piace"

  5. Il gelato di Ghirardelli lo avrei messo tra i posti dove pranzare perché, oltre ad essere buonissimo, è immenso! 😀 A parte gli scherzi, sono stata a San Francisco l’estate scorsa e sono impazzita per la quantità di ristorantini e localini che ci sono, ma soprattutto per il pesce e la clam chowder: dopo 2 settimane di hamburger e panini vari è stato come arrivare in paradiso!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...